Vai al menu principale- Vai ai contenuti della pagina[0] Home[H]

Homepage > Chi siamo > La nuova Camera Metropolitana

La nuova Camera Metropolitana

Milano, MonzaBrianza e Lodi. Sono i confini della nuova Camera di Commercio Metropolitana, che sostituirà i singoli Enti camerali, diventando punto di riferimento per le imprese del territorio.

Un processo tutto in divenire.

È del 13 ottobre 2016 la nota (n. 0328311) con la quale il Ministero dello Sviluppo Economico ha trasmesso alle Camere di commercio il decreto per l'istituzione del nuovo Ente accorpato.

Le tre rispettive Camere di Commercio avevano deliberato ciascuna con propri provvedimenti consiliari (n. 8 del 21 luglio per Milano; n. 14 del 25 luglio per Monza-Brianza; n. 3 del 27 luglio per Lodi)  la proposta di accorpamento delle strutture e la creazione di un unico Ente con sede legale a Milano e sedi secondarie a Monza e Lodi.

Un passaggio che comporterà la nascita di un nuovo consiglio camerale unico, in grado di esprimere gli interessi delle imprese dell'intera area territoriale coinvolta nell'accorpamento.

Del Consiglio camerale fanno parte infatti le organizzazioni imprenditoriali dei diversi settori economici rappresentativi del territorio, le organizzazioni sindacali, le associazioni dei consumatori, che saranno chiamate a seguire una procedura ad hoc.

Consulta la procedura per la costituzione del nuovo Consiglio

Allo scopo di adottare la norma statutaria di composizione del nuovo Consiglio (ai sensi all'art. 10 della legge n. 580/1993 e successive modifiche e integrazioni), di avviare le procedure di costituzione dello stesso e richiedere le designazioni del nuovo Collegio dei revisori dei conti, con il decreto di istituzione della nuova Camera il Ministro ha nominato Elena Vasco, l'attuale Segretario Generale della Camera di Commercio di Milano, commissario ad acta.

Responsabile del procedimento nonché del trattamento dei dati ai fini del D.Lgs. n. 196/2003 "Codice in materia di protezione dei dati personali" è lo stesso Commissario ad acta.

 

Il nuovo Ente diverrà operativo a decorrere dalla data di costituzione del proprio Consiglio camerale: fino a quella data rimarranno in carica gli organi delle tre Camere di Commercio anche in regime di prorogatio.

 

Decreti Ministero dello Sviluppo Economico

Decreto 13 ottobre 2016
Decreto direttoriale 7 novembre 2016
Allegato al decreto direttoriale parametri


Provvedimenti Commissario ad acta

Determinazione n. 1 del 5 dicembre 2016: adozione della norma statutaria ai sensi dell'art. 10 L. 580/93 e ss.mm. e art. 4 D.M. 13 ottobre 2016.

Determinazione n. 2 del 1° febbraio 2017: avvio delle procedure ai sensi dell'art. 12 della L. n. 580/1993 e s.m.i. e del D.M. 4 agosto 2011, n. 156.

Determinazione n. 3 del 10 febbraio 2017: Disciplinare per l'esecuzione dei controlli sulle dichiarazioni sostitutive (rese ai sensi del dpr 28 dicembre 2000, n. 445) rilasciate dalle Organizzazioni imprenditoriali e sindacali e dalle Associazioni dei consumatori che partecipano alla costituzione del Consiglio della Camera di commercio Metropolitana di Milano-Monza-Brianza-Lodi.

Avviso avvio procedure

Determinazione n. 4 del 1° marzo 2017: Procedura formalizzata ai sensi dell’art. 7 del D.M. 04/08/2011, n. 156 per l’apertura buste e decifratura dei dati consegnati a norma degli articoli 2 e 3 del D.M. 156/2011, ai fini della costituzione del Consiglio della Camera di commercio Metropolitana di Milano-Monza-Brianza-Lodi.

Determinazione n. 5 del 15 giugno 2017:Avviso pubblico di procedura di valutazione comparativa per la nomina dell’Organismo Indipendente di Valutazione della performance della Camera di commercio Metropolitana di Milano-Monza-Brianza-Lodi per il triennio 2017/20.

Avviso pubblico di selezione OIV

Schema di domanda di partecipazione  PDF/A - PDF editabile

 

Determinazione n. 6 del 22 giugno 2017: Convocazione dei Presidenti degli ordini professionali al fine della designazione del rappresentante dei liberi professionisti nel Consiglio della Camera di commercio Metropolitana di Milano-Monza-Brianza-Lodi.


Decreti Regione Lombardia

Decreto n. 701 del 13/06/2017: determinazione del numero di rappresentanti nel consiglio della camera di commercio metropolitana di Milano - Monza - Brianza -Lodi, spettante a ciascuna organizzazione imprenditoriale, organizzazione sindacale e associazione dei consumatori, o loro apparentamento

Allegato al Decreto n. 701 del 13/06/2017: determinazione del numero di rappresentanti nel Consiglio Camerale


Ultima modifica: 17/7/2017